Conformità alle regole del commercio 

Best in Practice 

Dichiarazione sulla missione di conformità alle regole del commercio internazionale

In collaborazione con i Comitati direttivi di conformità di Future Electronics, i team addetti alle operazioni commerciali e alla conformità a livello globale porteranno Future Electronics al livello di primo distributore globale di componenti elettronici a rischio zero con un programma di conformità alle regole del commercio internazionale invidiato dal settore.

Leader del settore con un programma di conformità alle regole del commercio globale “Best in Practice”

Future Electronics è un leader globale nella distribuzione dei componenti elettronici.

La portata globale di queste attività comporta la responsabilità di adeguarsi alle normative di Stati Uniti, Canada, Singapore, Regno Unito, Germania e di tutti gli altri Paesi in cui opera Future Electronics.

Per sostenere le esigenze aziendali in continua espansione, Future Electronics ha introdotto un programma di conformità alle regole del commercio “best practice” che prevede, a titolo esemplificativo ma non limitativo:

  • Incontri trimestrali dei Comitati direttivi di conformità in Nord America, Europa e Asia
  • Un team di dipendenti esperti e altamente qualificati addetti alla classificazione dei prodotti
  • Un programma di formazione con moduli creati su misura per l'ambiente di lavoro dei dipendenti
  • Un rigoroso programma per l'esame delle esportazioni per monitorare parti soggette a limitazioni e requisiti di licenza dei prodotti
  • Un programma di importazioni dinamico e propositivo che soddisfi tutti i requisiti di conformità
  • Una comunicazione aperta e costante con tutti i dipendenti su scala globale in merito agli aggiornamenti delle normative e alle informazioni sulla conformità dei prodotti tramite i siti Internet e Intranet, la newsletter trimestrale sulla conformità in materia commerciale e sul programma di formazione internazionale
  • Un programma innovativo ed esemplare di conformità in materia commerciale che posiziona la conformità commerciale in “prima linea”, presso le filiali di vendita
  • Inoltre, è stato adottato un programma di “migliore diligenza” come stabilito dalla legge per la modernizzazione delle procedure doganali (Customs Modernization Act) degli Stati Uniti dell'8 dicembre 1993

Il reparto commerciale applica una politica di miglioramento costante per i team addetti alla conformità tramite:

  • Pubblicazioni e seminari governativi
  • Associazioni di settore, associazioni commerciali e seminari e pubblicazioni dei comitati del commercio
  • Manuali di conformità nel settore import/export
  • Procedure operative standard
  • Descrizione delle mansioni lavorative
  • Incontri mensili dei responsabili del commercio internazionale
  • Revisioni periodiche del processo di verifica interna

Servizi  

  • Dichiarazione del consegnatario finale - Certificato di utilizzo finale
  • NAFTA (North America Free Trade Agreement)
  • C-TPAT (Customer-Trade Partnership Against Terrorism)
  • AEO Authorized Economic Operator
  • NEDA (National Electronics Distributors' Association) - CITC (Compliance & International Trade commitee)

Avviso al futuro acquirente o imballatore

Questi articoli sono stati importati. Il codice (19 U.S.C. 1304) e le normative federali (19 CFR parte 134) degli Stati Uniti stabiliscono che gli articoli presenti nei container debbano essere contrassegnati in un punto ben visibile e in modo leggibile, indelebile e permanente in base alla natura dell'articolo o del container, in modo tale da indicare all'acquirente finale negli Stati Uniti il nome inglese del paese di origine dell'articolo.

Aggiornamento sulle notizie più recenti...