Termini e condizioni 

 

Le presenti condizioni generali regolano la vendita di prodotti (“Prodotti”) e la prestazioni di servizi (“Servizi”) da parte di Future Electronics Ltd. e delle sue controllate in Europa (“Venditore”). Le presenti condizioni generali (“Condizioni”) prevalgono sulle condizioni generali dell’Acquirente anche con riferimento a qualsiasi condizione ulteriore o incompatibile con quelle dell’Acquirente che vengono qui espressamente respinte. L’accettazione da parte dell’Acquirente è limitata alle presenti condizioni generali. La parziale esecuzione della prestazione o la consegna da parte del Venditore non potrà considerarsi né varrà quale accettazione delle condizioni generali ulteriori o incompatibili dell’Acquirente. L’accettazione da parte dell’Acquirente della consegna dei Prodotti e/o dei Servizi del Venditore dovrà considerarsi quale accettazione delle presenti Condizioni.

1. Ordini:
Tutti gli ordini effettuati dall’Acquirente sono soggetti all’accettazione scritta del Venditore. Gli ordini non potranno essere cancellati o rinviati in mancanza di previo consenso scritto del Venditore. È onere dell’Acquirente accertarsi che il suo ordine e qualsiasi delle sue specifiche siano accurate e che qualsiasi informazione connessa all’ordine sia fornita al Venditore in tempo utile per consentire a quest’ultimo di adempiere alle obbligazioni contrattuali di consegna dei Prodotti/Servizi. Il Venditore potrà assegnare i Prodotti ai suoi Clienti a sua insindacabile discrezione. Il Venditore potrà qualificare determinati Prodotti come NCNR (non-cancellabili, non-restituibili) o come C/S (Cliente specifico) e la vendita di tali Prodotti sarà soggetta a specifici termini e condizioni contenuti nel Contratto per Prodotti Speciali [Special Product Agreement] del Venditore; detti specifici termini e condizioni prevarranno su qualsiasi incompatibile termine e condizione contenuto nelle presenti Condizioni o altrove. Il Venditore si riserva il diritto di apportare alle specifiche di qualsiasi Prodotto e/o Servizio fornito le modifiche necessarie per adeguarlo a qualsiasi disposizione di sicurezza, di legge o UE applicabile o, qualora si tratti di Prodotti da fornirsi sulla base di specifiche di Prodotto, di apportare quelle modifiche che non ne compromettono sostanzialmente la qualità e la funzione o risultanti da cambiamenti nelle specifiche dei prodotti del fabbricante.

2. Prezzi:
(a) I prezzi dei Prodotti sono quelli indicati nella fattura del Venditore relativa a quel Prodotto. Il prezzo dei Prodotti non ancora consegnati potrà essere soggetto ad aumenti nel caso di aumenti dei costi del Venditore, modifiche delle condizioni di mercato o per qualsiasi altro motivo che sfugga al ragionevole controllo del Venditore. Salvo che non sia specificato il contrario, le indicazioni di prezzi sono valide solo per il giorno della loro emissione; dopodiché il Venditore potrà modificarli senza preavviso.

(b) Solvo che non sia stato convenuto diversamente per iscritto dal Venditore, tutti i prezzi indicati non includono i costi di trasporto e assicurazione, le tasse e qualsiasi imposta, inclusa, ma non solo, l’Imposta sul Valore Aggiunto. L’Acquirente si impegna a pagare tali imposte salvo che il Venditore non convenga per iscritto che la vendita è esente. L’Acquirente si impegna a risarcire e manlevare il Venditore da qualsiasi responsabilità per il pagamento di imposte connesse alla vendita, e delle relative trattenute e esazioni, incluse penali ed interessi. Se del caso, le voci relative al trasporto e alle imposte dovranno essere indicate sulla fattura del Venditore come voci separate.

3. Pagamento:
(a) I termini di pagamento standard del Venditore sono di trenta (30) giorni dalla data della fattura, salvo diversamente specificato per iscritto dal Venditore. Il Venditore potrà fatturare ciascuna spedizione separatamente e ciascuna spedizione dovrà considerarsi come un separato e singolo contratto. L’Acquirente si impegna a pagare l’intero ammontare indicato nella fattura del Venditore senza possibilità di operare alcuna riduzione o compensazione.

(b) Il termine di pagamento della fattura è un termine essenziale. A qualsiasi pagamento tardivo verrà applicato un tasso di interesse da calcolarsi su base giornaliera dalla data in cui il pagamento era dovuto fino alla data dell’avvenuto completo pagamento. Il Venditore ha diritto a ricevere un interesse mensile pari all’uno per cento (1 %) o il tasso di interesse massimo consentito dal Late Payment of Commercial Debts (Interest) Act 1998 (Legge sul Tardato Pagamento dei Debiti Commerciali (Interessi) del 1998) a discrezione del Venditore, più il rimborso dei costi per il recupero dei crediti (compresi ragionevoli spese per assistenza legale del Venditore e oneri di cancelleria) relativi al pagamento completo dei Prodotti/Servizi forniti.

(c) I costi di trasporto dai locali del Venditore a quelli dell’Acquirente dovranno essere pagati dall’Acquirente al Venditore in aggiunta al prezzo di acquisto dei Prodotti, salvo che il Venditore non abbia convenuto diversamente per iscritto. In mancanza di specifiche istruzioni da parte dell’Acquirente, sarà il Venditore a scegliere lo spedizioniere.

(d) Il Venditore si riserva il diritto di determinare o modificare i termini di credito o di pagamento nel caso ritenga, a suo insindacabile giudizio, che le condizioni finanziarie o le informazioni raccolte sui precedenti di pagamento dell’Acquirente lo richiedano. In caso di ritardato pagamento il Venditore non sarà tenuto a continuare l’esecuzione e o porre in essere qualsiasi ulteriore attività prevista dal contratto per consegnare i Prodotti/Servizi o da qualsiasi altro contratto con l’Acquirente; e qualora l’Acquirente non adempia le proprie obbligazioni nei confronti del Venditore o non paghi i Prodotti/Servizi forniti, il Venditore potrà cancellare, sospendere o risolvere il contratto per quei determinati Prodotti/Servizi, salvo il diritto del Venditore ad esperire ogni altro rimedio disponibile.

4. Consegna:
Salvo diverso accordo scritto, tutte le consegne saranno fatte EXW (Ex Works) locali del Venditore (come definito negli Incoterms 2000). La consegna si riterrà compiuta ed i rischi di danno o perdita dei Prodotti passeranno in capo all’Acquirente alla consegna degli stessi allo spedizioniere. L’Acquirente dà atto che le date di consegna fornite dal Venditore sono meramente indicative e il Venditore non potrà essere ritenuto responsabile in caso di ritardo nella consegna o in caso di mancata esecuzione causata da eventi che sfuggono al ragionevole controllo del Venditore, né lo spedizioniere potrà essere considerato quale agente del Venditore. In caso di ritardo determinato da tale evento, la data di consegna dovrà essere estesa di un periodo pari al tempo perduto a causa del ritardo nella consegna, senza che il Venditore possa essere soggetto ad alcuna responsabilità o penale. Il termine di consegna non è termine essenziale. Nel caso in cui i Prodotti perissero mentre si trovano nella custodia dello spedizioniere, dovrà ritenersi che il Venditore abbia pienamente adempiuto le proprie obbligazioni. Quando i Prodotti e/o Servizi devono essere consegnati a rate, ciascuna consegna costituirà un contratto separato e la mancata consegna da parte del Venditore di uno o più rate ai sensi delle presenti Condizioni o qualsiasi pretesa dell’Acquirente relativa a qualsiasi delle rate, non darà diritto all’Acquirente di rifiutare future consegne. L’acquirente acquisterà la proprietà dei Prodotti solo dopo che il Venditore avrà ricevuto il pieno pagamento dei Prodotti e fino a quel momento l’Acquirente deterrà i Prodotti in qualità di agente fiduciario o trustee e depositario del Venditore, e dovrà tenere i Prodotti distinti e separati dalle merci dell’Acquirente e di terzi e immagazzinate adeguatamente, protette, assicurate e identificate come proprietà del Venditore, ma avrà diritto a rivendere i Prodotti o ad utilizzarli nell’ambito dell’attività di business ordinaria del Venditore. Fino al momento in cui la proprietà del Prodotto passa all’Acquirente, il Venditore può richiedere che l’Acquirente restituisca i Prodotti e, qualora l’Acquirente non adempia immediatamente alla richiesta, il Venditore potrà entrare nei locali dell’Acquirente per riacquisire possesso degli stessi. L’Acquirente dovrà tenere indenne il Venditore da ogni responsabilità per danni causati nel rimpossessarsi dei Prodotti. L’Acquirente non potrà dare in pegno o in qualsiasi altro modo dare in garanzia a fronte di indebitamento alcuno dei Prodotti, che rimangono di proprietà del Venditore; e, qualora l’Acquirente lo facesse, tutte le somme dovute dall’Acquirente al Venditore diverrebbero immediatamente esigibili da parte del Venditore. L’Acquirente si impegna a porre in essere, di tanto in tanto, qualsiasi atto, e sottoscrivere e consegnare qualsiasi documento (inclusi, a titolo puramente esemplificativo e non esaustivo, situazioni patrimoniali) che il Venditore possa ragionevolmente richiedere per trasferire, perfezionare, preservare, proteggere e dare attuazione alle disposizioni di cui alla presente Clausola 4.

5. Accettazione/Restituzioni
Le spedizioni verranno considerate come accettate dall’Acquirente al ricevimento di tali spedizioni presso la sede dell’Acquirente. L’Acquirente potrà compiere qualsiasi ispezione e test ritenga necessario il più prontamente possibile e comunque entro sette giorni dalla consegna. Qualsiasi inesattezza relativa alla quantità dei prodotti consegnati deve essere notificata al Venditore entro sette (7) giorni dal ricevimento dei Prodotti. In caso di consegna in eccesso, l’Acquirente potrà scegliere se restituire i Prodotti al Venditore a spese di quest’ultimo o, alternativamente, tenere i Prodotti in eccesso (salvo adeguamento del prezzo riportato in fattura a fronte degli articoli in eccesso). Qualsiasi restituzione di Prodotti dovrà essere fatta nel rispetto delle procedure e politiche di Autorizzazione per la Restituzione di Merci del Venditore (Return Merchandise Authorization (RMA)), e delle spese di re-immagazinamento applicabili. L’Acquirente potrà ottenere dettagli riguardo a queste su richiesta al Venditore. I Prodotti restituiti dovranno essere nella loro confezione originale e rispettare i requisiti di quantità minime di confezione (minimum package quantity (MPQ)).

6. Garanzia e Limitazione di responsabilità
(a) Il Venditore garantisce all’Acquirente che alla consegna I Prodotti saranno conformi alle specifiche di prodotto applicabili emesse dal produttore di quello specifico Prodotto. Il Venditore garantisce che, nei limiti in cui sarà ragionevolmente possibile farlo, trasferirà all’Acquirente il beneficio di qualsiasi garanzia trasferibile data dal rispettivo produttore del Prodotto (soggetto sempre ed in ogni caso ai termini, alle condizioni e limitazioni di ciascuna di dette garanzie) ed ogni altro diritto che il Venditore potrà far valere nei confronti del produttore. I rimedi azionabili dall’Acquirente in relazione a qualsiasi a contestazioni relative al fatto che i Prodotti siano difettosi o non conformi al relativo contratto di fornitura o a qualsiasi altra descrizione esplicita, dichiarazione, condizione o garanzia prevista dalla legge o qualsiasi altra attestazione relativa ai Prodotti o alla loro lavorazione dovranno in ogni caso essere limitati all’applicazione della garanzia del produttore (come sopra menzionata) e il Venditore non potrà essere ritenuto responsabile per danni, risarcimenti, costi, spese e perdite di qualsiasi tipo, dirette o indirette o consequenziali e ogni altro rimedio che sarebbe altrimenti disponibile ai sensi di legge viene qui escluso (salvi i limiti in cui tale esclusione è proibita da norme della legge applicabile). L’ACQUIRENTE HA L’OBBLIGO DI RICHIEDERE COPIA DI QUALSIASI GARANZIA DEL PRODUTTORE APPLICABILE E TALI GARANZIE DOVRANNO CONSIDERARSI ACCETTATE DALL’ACQUIRENTE AL MOMENTO DELL’ACCETTAZIONE DELLA CONSEGNA DEI PRODOTTI.

(b) Il solo obbligo del Venditore riguardo a Prodotti o Servizi non conformi o a violazioni di garanzie o condizioni relative alla qualità, all’idoneità allo scopo, alla commerciabilità o la adeguatezza dei Prodotti o Servizi sarà, a esclusiva discrezione del Venditore, quello di riparare o sostituire il Prodotto, qualora venisse accertato che esso è difettoso, o di ri-prestare il Servizio, o di rimborsare o accreditare all’Acquirente il prezzo pagato per i Prodotti o Servizi in questione.

(c) LE PREDETTE GARANZIE SONO LE SOLE ED ESCLUSIVE GARANZIE FORNITE DAL VENDITORE IN RELAZIONE AI PRODOTTI E SERVIZI, ED IL VENDITORE ESCLUDE (NEI LIMITI CONSENTITI DALLE LEGGI APPLICABILI) QUALSIASI ALTRA GARANZIA E CONDIZIONE (SIA ESSA ESPRESSA O IMPLICITA PER LEGGE, PER PRECEDENTI GIURISPRUDENZIALI VINCOLANTI (COMMON LAW) O ALTRIMENTI) INCLUSE, A SOLO TITOLO ESEMPLIFICATIVOE E NON ESAUSTIVO QUELLE RELATIVE ALLA QUALITA’, ALL’IDONEITA’ AD UN PARTICOLARE SCOPO, ALLA NON VILAZIONE DI DIRITTI DI TERZI E AI DIFETTI OCCULTI e salve le previsioni di cui alle successive clausole da 6(d) a (k).

(d) Nel caso in cui i Prodotti e/o i Servizi sono venduti ad un consumatore ai sensi dell’Unfair Contract Terms Act 1977 Sostitutivi sono garantiti secondo quanto stabilito in precedenza. Tutti i Prodotti riparati o sottoposti a manutenzione sono garantiti secondo quanto previsto in questo Articolo 6 per il termine più lungo tra il periodo di garanzia rimanente ed i novanta (90) giorni successivi alla restituzione dei Prodotti all’Acquirente (calcolati dalla data in cui la riparazione o il diverso servizio di manutenzione concordato sono stati completati). (f) Questa garanzia non si applicherà ai Prodotti che siano stati oggetto di uso o collaudo impropri, cattivo assemblaggio, maltrattamento, o che siano stati utilizzati in modo contrario alle attuali istruzioni relative all’installazione, alla manutenzione o al funzionamento, o in modo contrario agli standard industriali riguardanti il livello di alimentazione elettrica tollerabile in ingresso. (g) Il Venditore non sarà responsabile di alcuna violazione di diritti d’autore, sul design o su brevetto, che potrebbe verificarsi in conseguenza della vendita dei Prodotti all’Acquirente. L’Acquirente avrà unicamente rimedio o facoltà di ricorrere contro la violazione di diritti d’autore, sul design o su brevetto nei confronti del fabbricante dei Prodotti. Nessun rimedio o ricorso contro la violazione di diritti d’autore, sul design o su brevetto sarà accordato nei confronti del Venditore e del fabbricante dei Prodotti nei limiti in cui tale violazione derivi o sia altrimenti fondata: (i) sulla soddisfazione da parte del fabbricante o del Venditore di particolari esigenze dell’Acquirente, che divergono dalle specifiche standard del fabbricante per il Prodotto; (ii) su modifiche o alterazioni del Prodotto da parte di soggetti diversi dal fabbricante. (h) SALVO QUANTO PREVISTO DALLA SUCCESSIVA CLAUSOLA 6 (J), IL VENDITORE NON SARÀ RESPONSABILE NEI CONFRONTI DELL’ACQUIRENTE A CAUSA DI QUALSIASI ATTESTAZIONE (CHE NON SIA FRAUDOLENTA) O DI QUALSIASI GARANZIA IMPLICITA, CONDIZIONE O ALTRA PREVISIONE O DI QUALSIASI OBBLIGO DERIVANTE DA PRECEDENTI GIURISPRUDENZIALI VINCOLANTI (COMMON LAW) O IN FORZA DI UNA SPECIFICA PREVISIONE DEL CONTRATTO, PER QUALSIASI PERDITA O DANNO SPECIALI, INCIDENTALI, INDIRETTI O CONSEQUENZIALI (DOVUTI A PERDITA DI PROFITTO, FATTURATO, AFFARI, AVVIAMENTO O ALTRO), COSTI, SPESE O ALTRE RICHIESTE DI RISARCIMENTO DI ALTRO TIPO (SIANO ESSE CAUSATE DA NEGLIGENZA DEL VENDITORE, DEI SUOI DIPENDENTI, AGENTI, O ALTRI SOGGETTI) DERIVANTI DA O IN CONNESSIONE CON LA FORNITURA DEI PRODOTTI E/O DEI SERVIZI O DEL LORO USO O DELLA RIVENDITA DA PARTE DEL COMPRATORE E (I) L’INTERA RESPONSABILITÀ DEL VENDITORE IN FORZA DEL PRESENTE CONTRATTO NON ECCEDERÀ IL PREZZO DEI PRODOTTI E/O DEL SERVIZIO OGGETTO DELLA CONTESTAZIONE DELL’ACQUIRENTE (J) FERMO RESTANDO CHE NULLA IN QUESTI TERMINI E CONDIZIONI POTRÀ COSTITUIRE O ESSERE INTERPRETATO COME ESCLUSIONE O LIMITAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ DEL VENDITORE IN CASO DI DOLO, MORTE O LESIONI PERSONALI CAUSATE DALLA NEGLIGENZA DEL VENDITORE, DEI SUOI DIPENDENTI O DEI SUOI AGENTI. (k) Nel caso in cui il Compratore intenda rivendicare pretese sulla base delle garanzie sopra ricordate, dovrà farne comunicazione al Venditore entro sette giorni dalla scoperta di qualsiasi difetto e in ogni caso non più tardi di tre mesi dalla consegna dei relativi Prodotti, altrimenti il Compratore avrà rinunciato ai propri diritti e il Venditore non assumerà alcuna responsabilità per qualsivoglia difetto lamentato. Le garanzie di cui sopra non sono trasferibili ed il Venditore non accetterà restituzioni di Prodotti in garanzia direttamente o indirettamente provenienti dai clienti dell’Acquirente o dall’utilizzatore dei Prodotti. Nulla di quanto qui previsto potrà costituire un rapporto contrattuale tra il Venditore ed i clienti dell’Acquirente 7. Controllo dell’esportazione/Uso dei Prodotti: L’acquirente attesta che egli sarà il destinatario dei Prodotti consegnati dal Venditore. Il Compratore riconosce che i Prodotti sono soggetti alle leggi ed ai regolamenti che disciplinano il controllo sull’esportazione e/o sull’importazione di diversi Paesi (ed in particolare sono/potrebbero essere soggetti alle normative della Gran Bretagna e/o degli USA sul controllo delle esportazioni, come di volta in volta modificate) ed attesta che i Prodotti/Servizi non saranno utilizzati per finalità associate con qualsiasi armamento chimico, biologico o nucleare o per missili idonei a trasportare queste armi, o per il fiancheggiamento di qualsiasi attività terroristica o per qualsiasi ulteriore utilizzo militare, né saranno rivenduti nel caso in cui sia notorio o si possa sospettare che sia previsto un loro utilizzo per tali finalità. L’Acquirente sarà responsabile per l’osservanza di qualsiasi legge o regolamento avente ad oggetto l’importazione dei Prodotti e/o dei Servizi nel paese di destinazione e per il pagamento di qualsiasi tassa doganale al riguardo. L’Acquirente si impegna inoltre a rispettare scrupolosamente le normative inglesi e statunitensi in materia di esportazione ed assume piena responsabilità per l’ottenimento delle licenze all’esportazione o re-esportazione che potrebbero essere richieste. Nel corso dell’ordinario andamento dell’attività commerciale del Venditore, questi distribuisce Prodotti che acquista dal relativo fabbricante e che non sono alterati in alcun modo dal Venditore prima della vendita all’Acquirente. Nei limiti in cui ciò sia possibile, il Venditore mantiene l’integrità della confezione del fabbricante e con essa vende i Prodotti. L’Acquirente riconosce in tutti i casi di essere a conoscenza dell’origine dei Prodotti e che tutti gli ordini dell’Acquirente sono inoltrati sul presupposto di tale conoscenza e a specifica richiesta dell’Acquirente. Nel selezionare ed ordinare i Prodotti, l’Acquirente riconosce di utilizzare la propria capacità di discernimento e di valutazione. L’Acquirente riconosce che i Prodotti venduti dal Venditore non sono progettati dal fabbricante per un loro utilizzo come strumento di assistenza o di mantenimento in vita o come applicazioni nucleari o come strumenti od oggetti applicati come impianti chirurgici nel corpo umano, o come altre applicazioni o prodotti per le quali un difetto del prodotto potrebbe causare lesioni personali, morte o danni catastrofici alla proprietà. Nel caso in cui l’Acquirente venda o comunque utilizzi i Prodotti per tali applicazioni, o violi le proprie obbligazioni relative a restrizioni all’esportazione, uso dei prodotti o uso improprio secondo le modalità richiamate alla precedente clausola 6(f), l’Acquirente riconosce che ciò sarà fatto esclusivamente a proprio rischio e si obbliga irrevocabilmente a tenere indenne il Venditore ed i suoi fornitori/fabbricanti da qualsiasi danno derivante da tale vendita, utilizzo od uso improprio, ivi inclusi ragionevoli onorari e spese legali sostenute dal Venditore. (Legge sui Termini Contrattuali Vessatori del 1977) nell’ambito di una transazione con un consumatore ai sensi del Consumer Transactions (Restrictions on Statements) Order 1976 (Ordine sulle Transazioni con i Consumatori (Restrizioni sulle Dichiarazioni) del 1976, i DIRITTI ATTRIBUITI DALLA LEGGE AI CONSUMATORI NON SONO PREGIUDICATI DA QUESTE CONDIZIONI.

(e) I Prodotti Sostitutivi sono garantiti secondo quanto stabilito in precedenza. Tutti i Prodotti riparati o sottoposti a manutenzione sono garantiti secondo quanto previsto in questo Articolo 6 per il termine più lungo tra il periodo di garanzia rimanente ed i novanta (90) giorni successivi alla restituzione dei Prodotti all’Acquirente (calcolati dalla data in cui la riparazione o il diverso servizio di manutenzione concordato sono stati completati).

(f) Questa garanzia non si applicherà ai Prodotti che siano stati oggetto di uso o collaudo impropri, cattivo assemblaggio, maltrattamento, o che siano stati utilizzati in modo contrario alle attuali istruzioni relative all’installazione, alla manutenzione o al funzionamento, o in modo contrario agli standard industriali riguardanti il livello di alimentazione elettrica tollerabile in ingresso.

(g) Il Venditore non sarà responsabile di alcuna violazione di diritti d’autore, sul design o su brevetto, che potrebbe verificarsi in conseguenza della vendita dei Prodotti all’Acquirente. L’Acquirente avrà unicamente rimedio o facoltà di ricorrere contro la violazione di diritti d’autore, sul design o su brevetto nei confronti del fabbricante dei Prodotti. Nessun rimedio o ricorso contro la violazione di diritti d’autore, sul design o su brevetto sarà accordato nei confronti del Venditore e del fabbricante dei Prodotti nei limiti in cui tale violazione derivi o sia altrimenti fondata: (i) sulla soddisfazione da parte del fabbricante o del Venditore di particolari esigenze dell’Acquirente, che divergono dalle specifiche standard del fabbricante per il Prodotto; (ii) su modifiche o alterazioni del Prodotto da parte di soggetti diversi dal fabbricante.

(h) SALVO QUANTO PREVISTO DALLA SUCCESSIVA CLAUSOLA 6 (J), IL VENDITORE NON SARÀ RESPONSABILE NEI CONFRONTI DELL’ACQUIRENTE A CAUSA DI QUALSIASI ATTESTAZIONE (CHE NON SIA FRAUDOLENTA) O DI QUALSIASI GARANZIA IMPLICITA, CONDIZIONE O ALTRA PREVISIONE O DI QUALSIASI OBBLIGO DERIVANTE DA PRECEDENTI GIURISPRUDENZIALI VINCOLANTI (COMMON LAW) O IN FORZA DI UNA SPECIFICA PREVISIONE DEL CONTRATTO, PER QUALSIASI PERDITA O DANNO SPECIALI, INCIDENTALI, INDIRETTI O CONSEQUENZIALI (DOVUTI A PERDITA DI PROFITTO, FATTURATO, AFFARI, AVVIAMENTO O ALTRO), COSTI, SPESE O ALTRE RICHIESTE DI RISARCIMENTO DI ALTRO TIPO (SIANO ESSE CAUSATE DA NEGLIGENZA DEL VENDITORE, DEI SUOI DIPENDENTI, AGENTI, O ALTRI SOGGETTI) DERIVANTI DA O IN CONNESSIONE CON LA FORNITURA DEI PRODOTTI E/O DEI SERVIZI O DEL LORO USO O DELLA RIVENDITA DA PARTE DEL COMPRATORE E

(i) L’INTERA RESPONSABILITÀ DEL VENDITORE IN FORZA DEL PRESENTE CONTRATTO NON ECCEDERÀ IL PREZZO DEI PRODOTTI E/O DEL SERVIZIO OGGETTO DELLA CONTESTAZIONE DELL’ACQUIRENTE

(j) FERMO RESTANDO CHE NULLA IN QUESTI TERMINI E CONDIZIONI POTRÀ COSTITUIRE O ESSERE INTERPRETATO COME ESCLUSIONE O LIMITAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ DEL VENDITORE IN CASO DI DOLO, MORTE O LESIONI PERSONALI CAUSATE DALLA NEGLIGENZA DEL VENDITORE, DEI SUOI DIPENDENTI O DEI SUOI AGENTI.

(k) Nel caso in cui il Compratore intenda rivendicare pretese sulla base delle garanzie sopra ricordate, dovrà farne comunicazione al Venditore entro sette giorni dalla scoperta di qualsiasi difetto e in ogni caso non più tardi di tre mesi dalla consegna dei relativi Prodotti, altrimenti il Compratore avrà rinunciato ai propri diritti e il Venditore non assumerà alcuna responsabilità per qualsivoglia difetto lamentato. Le garanzie di cui sopra non sono trasferibili ed il Venditore non accetterà restituzioni di Prodotti in garanzia direttamente o indirettamente provenienti dai clienti dell’Acquirente o dall’utilizzatore dei Prodotti. Nulla di quanto qui previsto potrà costituire un rapporto contrattuale tra il Venditore ed i clienti dell’Acquirente

7. Controllo dell’esportazione/Uso dei Prodotti:
L’acquirente attesta che egli sarà il destinatario dei Prodotti consegnati dal Venditore. Il Compratore riconosce che i Prodotti sono soggetti alle leggi ed ai regolamenti che disciplinano il controllo sull’esportazione e/o sull’importazione di diversi Paesi (ed in particolare sono/potrebbero essere soggetti alle normative della Gran Bretagna e/o degli USA sul controllo delle esportazioni, come di volta in volta modificate) ed attesta che i Prodotti/Servizi non saranno utilizzati per finalità associate con qualsiasi armamento chimico, biologico o nucleare o per missili idonei a trasportare queste armi, o per il fiancheggiamento di qualsiasi attività terroristica o per qualsiasi ulteriore utilizzo militare, né saranno rivenduti nel caso in cui sia notorio o si possa sospettare che sia previsto un loro utilizzo per tali finalità. L’Acquirente sarà responsabile per l’osservanza di qualsiasi legge o regolamento avente ad oggetto l’importazione dei Prodotti e/o dei Servizi nel paese di destinazione e per il pagamento di qualsiasi tassa doganale al riguardo. L’Acquirente si impegna inoltre a rispettare scrupolosamente le normative inglesi e statunitensi in materia di esportazione ed assume piena responsabilità per l’ottenimento delle licenze all’esportazione o re-esportazione che potrebbero essere richieste. Nel corso dell’ordinario andamento dell’attività commerciale del Venditore, questi distribuisce Prodotti che acquista dal relativo fabbricante e che non sono alterati in alcun modo dal Venditore prima della vendita all’Acquirente. Nei limiti in cui ciò sia possibile, il Venditore mantiene l’integrità della confezione del fabbricante e con essa vende i Prodotti. L’Acquirente riconosce in tutti i casi di essere a conoscenza dell’origine dei Prodotti e che tutti gli ordini dell’Acquirente sono inoltrati sul presupposto di tale conoscenza e a specifica richiesta dell’Acquirente. Nel selezionare ed ordinare i Prodotti, l’Acquirente riconosce di utilizzare la propria capacità di discernimento e di valutazione. L’Acquirente riconosce che i Prodotti venduti dal Venditore non sono progettati dal fabbricante per un loro utilizzo come strumento di assistenza o di mantenimento in vita o come applicazioni nucleari o come strumenti od oggetti applicati come impianti chirurgici nel corpo umano, o come altre applicazioni o prodotti per le quali un difetto del prodotto potrebbe causare lesioni personali, morte o danni catastrofici alla proprietà. Nel caso in cui l’Acquirente venda o comunque utilizzi i Prodotti per tali applicazioni, o violi le proprie obbligazioni relative a restrizioni all’esportazione, uso dei prodotti o uso improprio secondo le modalità richiamate alla precedente clausola 6(f), l’Acquirente riconosce che ciò sarà fatto esclusivamente a proprio rischio e si obbliga irrevocabilmente a tenere indenne il Venditore ed i suoi fornitori/fabbricanti da qualsiasi danno derivante da tale vendita, utilizzo od uso improprio, ivi inclusi ragionevoli onorari e spese legali sostenute dal Venditore.

8. Assistenza Tecnica o Consulenza:
qualsiasi assistenza tecnica o consulenza offerta dal Venditore in merito all’uso di qualsiasi Prodotto o Servizio o fornita in relazione agli acquisti dell’Acquirente viene effettuata gratuitamente e come forma di agevolazione dell’Acquirente. Il Venditore non sarà ritenuto responsabile per il contenuto o per l’utilizzo di tale assistenza tecnica o consulenza da parte dell’Acquirente, né alcuna dichiarazione rilasciata da un rappresentante del Venditore in riferimento ai Prodotti o Servizi costituirà un’attestazione o una garanzia, espressa o implicita. I dipendenti o gli agenti del Venditore non sono autorizzati a rilasciare alcuna attestazione riguardante alcun Prodotto o Servizio, a meno che non sia confermata per iscritto dal Venditore e sottoscritta da un Amministratore del Venditore. L’Acquirente riconosce di non fare affidamento su alcuna attestazione che non sia confermata con queste formalità. Qualsiasi errore tipografico o di altro tipo, od altra omissione in qualsiasi documento di vendita, determinazione del prezzo, fattura o preventivo è soggetto a correzione senza alcuna responsabilità a carico del Venditore.

9. Determinazione della Legge applicabile:
Questo Contratto sarà disciplinato dalla legge inglese. Le parti concordano di sottoporsi alla giurisdizione esclusiva dell’Autorità Giudiziaria inglese, fatta eccezione per l’ipotesi in cui il Venditore decida di iniziare un procedimento dinanzi all’autorità giudiziaria del domicilio dell’Acquirente.

10. Forza Maggiore:
Il Venditore non sarà responsabile in caso di propria impossibilità ad assicurare sufficienti quantità dei Prodotti o in caso di inadempimento nella consegna dei Prodotti o nell’esecuzione dei Servizi per cause che eccedono la ragionevole sfera di controllo del Venditore incluse, ma non limitatamente a, cause di forza maggiore, disastri naturali od artificiali, sommossa, guerra, sciopero, ritardo del vettore, o carenza di Prodotti, che saranno considerati cause di forza maggiore che esonerano il Venditore dall’adempimento e precludono l’esercizio di rimedi contro l’inadempimento. Nel caso in cui si verifichino cause di forza maggiore, il termine per l’adempimento delle obbligazioni del Venditore sarà prolungato per un tempo pari a quello perso in conseguenza della causa di forza maggiore, senza assoggettare il Venditore ad alcuna responsabilità o penale. Il Venditore potrà, a propria discrezione, sospendere l’adempimento, cancellare, interrompere o modificare i termini del contratto per i Prodotti/Servizi interessati, senza alcuna responsabilità o penale, dandone avviso all’Acquirente.

11. Assenza di Rinuncia:
(a) Nessun andamento del rapporto commerciale né l’inerzia di una parte nel richiedere la rigorosa applicazione di qualsiasi termine, condizione o diritto di cui al contratto tra le parti potranno essere interpretati come una rinuncia a tale termine, condizione o diritto, né l’accettazione di un ordine d’acquisto da parte del Venditore potrà considerarsi come accettazione di qualsiasi termine o condizione di esso.

12. Riservatezza e Licenza di Software:
L’Acquirente non deve contattare nessuno dei clienti o dei fornitori del Venditore per i Prodotti o Servizi acquistati dal Venditore, se non diversamente concordato e deve mantenere riservate e non rivelare ad alcun terzo i termini del contratto tra le parti. Nulla in questo contratto potrà essere interpretato in modo da garantire alcun diritto o licenza d’uso di alcun software (se applicabile) o altro diritto di proprietà intellettuale sui Prodotti o relativo ad essi in alcun modo o per alcuno scopo, che non sia espressamente previsto in un contratto di licenza sottoscritto dal Venditore.

13. Insolvenza:
Questa clausola si applica se: (a) l’Acquirente raggiunge qualsiasi accordo volontario con i propri creditori o (in caso di individuo o società) viene sottoposto a fallimento o (nel caso di società) viene sottoposto a liquidazione giudiziale o volontaria (tranne nel caso in cui ciò sia funzionale a fusioni o ristrutturazioni); o (b) il titolare di un diritto reale di garanzia, o l’amministratore o il curatore in caso di loro nomina, prendono possesso di una qualsiasi proprietà o cespite dell’Acquirente; o (c) l’Acquirente cessa, o minaccia di cessare, l’esercizio della propria attività; o (d) il Venditore apprende che è plausibile che uno degli eventi sopra menzionati stia per verificarsi nei confronti dell’Acquirente e ne abbia data comunicazione al medesimo. In caso di applicazione di questa clausola, senza pregiudizio alcuno di ogni altro diritto o rimedio accordati al Venditore, il Venditore sarà legittimato a risolvere il contratto o a sospendere ogni ulteriore consegna senza alcuna responsabilità nei confronti dell’Acquirente e, se i Prodotti e/o Servizi sono stati consegnati ma non ancora pagati, il prezzo diverrà immediatamente liquido ed esigibile nei confronti dell’Acquirente nonostante qualsiasi accordo contrario in proposito.

14. Interezza del Contratto:
Queste Condizioni ed il prezzo, la quantità ed i dettagli dei Prodotti contenuti nella fattura del Venditore per i Prodotti/Servizi ad essi relativi rappresentano l’intero accordo tra le parti con riferimento alla fornitura di tali Prodotti o Servizi; non potranno essere oggetto di risoluzione o di recesso da parte dell’Acquirente se non in quanto ivi previsto. Le clausole dell’intero contratto superano ogni precedente preventivo, contratto od accordo, scritti ed orali, tra le parti in riferimento alla medesima materia. Il Venditore potrà modificare queste Condizioni dandone comunicazione scritta all’Acquirente. Nel caso in cui una qualsiasi previsione di queste Condizioni sia giudicata invalida o inapplicabile da un’autorità giudiziaria avente giurisdizione, essa sarà considerata separatamente e non inciderà sulla validità e sull’applicabilità delle rimanenti Condizioni, che rimarranno pienamente in vigore ed efficaci. L’Acquirente non potrà trasferire od assegnare alcun suo diritto nascente dal Contratto tra l’Acquirente ed il Venditore, salvo consenso scritto del Venditore.

Aggiornamento sulle notizie più recenti...